Menu Chiudi

DJI Matrice 3TD

6.211,00

Fly to Discover propone una vasta gamma di accessori e ricambi per che potrai trovare presso il nostro store fisico di Roma e online.
Accessori e Ricambi disponibili in magazzino Italia, coperto da garanzia Italia. Acquista da FTD, azienda leader del settore ed avrai la certezza di acquistare prodotti originali, già in Italia quindi in pronta consegna o disponibili in pochi giorni, acquista sempre con la certezza di avere al tuo fianco un esperto che saprà darti utili consigli.
 
TEMPI DI CONSEGNA: VARIABILI*
*Contattaci per maggiori informazioni
 

Hai bisogno di un preventivo di fornitura per DJI Matrice 3TD? Contattaci QUI    

 

Categoria:

DJI Matrice 3TD

Dai un’occhiata più da vicino

#text-3434588327 {
text-align: center;
}

#gap-2077468150 {
padding-top: 15px;
}
#gap-11498823 {
padding-top: 15px;
}
 

DJI DOCK 2

Funzionamento semplice, risultati superiori

Il DJI Dock 2, più capace ma notevolmente più piccolo, utilizza i droni Matrice 3D o 3TD con facilità e sicurezza. Il Dock 2 è leggero, offre funzionalità operative di alto livello e dispone di funzioni intelligenti basate su cloud che apportano efficienza e qualità alle operazioni non presidiate.

Leggero e facile da impiegare IP55 Protezione ingresso 10km Max portata effettiva per operare Sistema monitoraggio ambientale integrato
Modellazione basata su Cloud Operazioni FlyTo Impiego privato Supporto Payload di terze parti [3]

DJI Dock 2 è dotato di una fotocamera fisheye interna ed esterna per ottenere una visualizzazione in tempo reale. Un attento monitoraggio all’interno e all’esterno della banchina consente all’operatore di osservare a distanza le condizioni meteorologiche, le circostanze ambientali e il decollo e l’atterraggio del drone.

IP55 Resistente alla polvere e all’acqua

DJI Dock 2 è progettato pensando alla salvaguardia. Con un grado di resistenza alla polvere e all’acqua IP55, [1] Dock 2 può funzionare stabilmente per periodi prolungati anche in climi e ambienti difficili.

Sistema Integrato di Monitoraggio Ambientale

DJI Dock 2 integra più sensori, tra cui pioggia, velocità del vento e indicatori di temperatura, per percepire i cambiamenti meteorologici in tempo reale. Insieme alle previsioni meteorologiche online, può fornire avvisi tempestivi o terminare le attività di volo utilizzando DJI FlightHub 2 per ridurre efficacemente il rischio di volo.

Stabilità di atterraggio migliorata

Grazie alla tecnologia di riconoscimento delle immagini di nuova generazione, il velivolo identifica accuratamente i marcatori di posizionamento sulla piattaforma di atterraggio. Inoltre, il nuovo design centrato della rampa di atterraggio facilita ulteriormente l’atterraggio preciso.

Batteria di backup integrate

In caso di interruzione imprevista di corrente, DJI Dock 2 può continuare a funzionare in modo indipendente per oltre cinque ore [6] con la batteria di backup integrata, lasciando tempo sufficiente al velivolo per tornare e atterrare.

Intervallo di manutenzione di sei mesi

Con il suo elevato livello di protezione e affidabilità, DJI Dock 2 richiede solo una manutenzione circa ogni sei mesi, [7] controllando efficacemente i costi delle risorse umane.

Notifiche di condizioni anomale

Se DJI Dock 2 e il velivolo riscontrano errori nelle attività o emergenze, DJI FlightHub 2 invierà immediatamente notifiche e-mail. Ciò consente agli operatori di tracciare e risolvere con precisione i problemi in base alle informazioni fornite.

Ecosistema aperto, capacità estese

Carichi utili di terze parti

Aggiungi ancora più funzionalità, connettiti a carichi utili di terze parti [3] come altoparlanti e faretti tramite la porta E-Port del drone e controlla in remoto il carico utile aggiunto tramite DJI FlightHub 2. [13] Inoltre, E-Port Lite del velivolo supporta la connessione a un paracadute [3] per una maggiore sicurezza del volo e del personale.

Informatica perimetrale

DJI Dock 2 dispone di un’interfaccia di espansione edge computing che consente la pre-elaborazione di file multimediali e altro ancora per migliorare ulteriormente l’efficienza operativa.

Distribuzione privata con API cloud

Personalizza un sistema di gestione personalizzato per DJI Dock 2 con Cloud API o collegalo rapidamente a una piattaforma cloud di terze parti, facilitando un’implementazione privata efficiente e conveniente.

Coordinamento cloud-to-cloud

Attraverso la funzione FlightHub Sync di DJI FlightHub 2, gli utenti possono collegarlo facilmente a una piattaforma cloud di terze parti per una gestione flessibile dei dati operativi.

DJI TerraAPI

Con DJI TerraAPI, gli utenti possono ora integrare le potenti funzionalità di mappatura di DJI Terra nei propri sistemi di gestione del dock. Ciò consente la ricostruzione 2D/3D automatizzata e flussi di lavoro di mappatura fotografica personalizzati, consentendo ai risultati operativi di DJI Dock 2 di soddisfare meglio le esigenze di un’ampia varietà di applicazioni industriali.

#section_1648025006 {
padding-top: 30px;
padding-bottom: 30px;
}

 

#image_1943107299 {
width: 100%;
}

DJI MATRICE 3D

Fotocamera grandangolare

CMOS da 4/3
Formato equivalente: 35 mm
Pixel effettivi: 20 MP
Otturatore meccanico

Teleobiettivo

CMOS da 1/2
‌Formato equivalente: 162 mm
Pixel effettivi: 12 MP

#text-2703517750 {
text-align: center;
}


Acquista Ora

#image_1710176577 {
width: 100%;
}

DJI MATRICE 3TD

Fotocamera grandangolare

CMOS da 1/1.32″
Formato equivalente: 35 mm
Pixel effettivi: 48 MP

Teleobiettivo

CMOS da 1/2
‌Formato equivalente: 162 mm
Pixel effettivi: 12 MP

Fotocamera a infrarossi

Formato equivalente: 40 mm
Modalità Normale: 640×512 a 30 fps
Modalità immagini a infrarossi UHR:‌ 1280×1024 a 30 fps
1280×1024 a 30 fps (Con la funzione Immagini a infrarossi UHR abilitata, il velivolo può abilitare o disabilitare automaticamente la modalità Immagini a infrarossi UHR in base alla luminosità della luce ambientale.)
‌‌‌Zoom digitale 28x‌

#text-2734028951 {
text-align: center;
}


Acquista Ora

#section_431037390 {
padding-top: 30px;
padding-bottom: 30px;
}

 

Rispondiamo alle tue domande

#text-2108818862 {
text-align: center;
}

Rispetto a DJI Dock, DJI Dock 2 ha dimensioni e peso notevolmente ridotti e viene fornito con l’esclusivo drone della serie DJI Matrice 3D.‌‌ Vanta un design leggero e una pratica implementazione, offrendo allo stesso tempo capacità operative superiori e funzioni intelligenti basate su cloud.‌‌ Nel complesso, abbassa significativamente la soglia delle operazioni non presidiate, portando l’efficienza e la qualità delle operazioni a un livello superiore.‌‌

Dati acquisiti con una temperatura ambiente di 25°C (77°F) e un livello della batteria del velivolo del 20% dopo l’atterraggio. Sono necessari 32 minuti per caricare la batteria del velivolo al 90%.‌‌ Pertanto, l’intervallo minimo tra due operazioni è di 32 minuti. ‌DJI Dock 2 non supporta la sostituzione automatica della batteria dell’aeromobile.‌

‌DJI Dock 2 non supporta un drone con più dock e un dock con più droni. Il firmware attuale non supporta un drone con più dock.‌‌‌‌‌ Fare riferimento alle informazioni successive sull’aggiornamento del firmware.‌‌

‌Sì, DJI Dock 2 supporta l’integrazione di un modulo di edge computing.‌‌

DJI Dock 2 supporta solo i droni della serie DJI Matrice 3D.‌‌

La funzione di raffreddamento di DJI Dock 2 verrà abilitata quando la temperatura ambiente supera i 5°C (41°F) e la temperatura della batteria del velivolo supera i 35°C (95°F).‌‌ La funzione di raffreddamento del DJI Dock 2 verrà disabilitata quando la temperatura della batteria dell’aereo scende sotto i 30°C (86°F).‌‌ (Se non è possibile rilevare la temperatura della batteria dell’aeromobile, verrà utilizzata come riferimento la temperatura dello sfiato di alimentazione della circolazione interna.)

Dopo l’atterraggio, il velivolo trasferirà i file multimediali su DJI Dock 2.‌‌ Una volta completato il trasferimento, l’aeromobile eliminerà automaticamente i file multimediali.‌‌ Una volta ricevuti i file multimediali, li caricherà sul cloud.‌‌ Una volta completato il caricamento, DJI Dock 2 eliminerà automaticamente anche i file multimediali.‌‌‌ L’aeromobile non supporta il trasferimento di file multimediali durante il volo, ma può inviare ‌‌lo‌‌ stato del volo in tempo reale.‌‌‌

Fare riferimento al video tutorial sulle attività FlyTo.‌‌

Deve essere installato in uno spazio aperto con elettricità e Internet ad altitudini non superiori a 2.500 metri. Per maggiori dettagli, consultare il Manuale per l’installazione e la configurazione.

Il velivolo può localizzare DJI Dock 2 con precisione attraverso il sistema di posizionamento RTK e la funzione di riconoscimento del marcatore di posizionamento.‌‌ Inoltre, il nuovo design ricentrato della rampa di atterraggio della piattaforma di atterraggio aumenta ulteriormente le percentuali di successo dell’atterraggio.

In caso di un’interruzione di corrente imprevista, DJI Dock 2 può continuare a operare in modo indipendente per oltre cinque ore grazie alla batteria di riserva integrata‌‌,*‌‌ lasciando tempo sufficiente per il ritorno e l’atterraggio del velivolo.‌‌ Dopo un’interruzione di corrente, DJI Dock 2 non supporterà funzioni come la ricarica del velivolo, la climatizzazione, il riscaldamento del coperchio del dock e il riscaldamento dell’indicatore della velocità del vento.‌ Verificare sempre tempestivamente eventuali malfunzionamenti.

‌ * Dati acquisiti con una batteria di riserva completamente carica in un ambiente a 25°C (77°F).

#section_717444883 {
padding-top: 30px;
padding-bottom: 30px;
}

Tipologia

Notifica della disponibilità Ti informeremo quando il prodotto tornerà disponibile. Lascia una tua email per ricevere aggiornamenti.

No fields found, please go to settings & save/reset fields